18 febbraio 2009

Cuori di cioccolato

Pochi giorni fa si è consumato il macabro rito di San Valentino...tutti vorremmo "passare oltre" ma alla fine sotto sotto ognuno di noi cade nella sua rete :) ...come me!
E allora mi sono detta "perchè non fare dei semplici biscotti???"

...questa è la mia ricetta!!



I biscotti non sono mai stati il mio forte..per un motivo o per un altro dopo la cottura potevano essere utilizzati come mattoncini Lego!!! Colpa del forno...o colpa dell' impasto spesso sbagliato.
Per questi biscotti ho provato una nuova ricetta torvata in un bellissimo libro di dolci. La pasta si chiama SABLE' ed è molto più friabile della classica pasta frolla. La caratteristica che la differenzia dalla frolla è il processo di "sabbiatura" cui viene sottoposta. L' elevata quantità di burro e zucchero a velo la rendono molto gradevole e adatta a biscotti e piccola pasticceria.


Ingredienti per circa 40 biscotti:

500 gr farina tipo 00
300 gr burro
200 gr zucchero a velo
4 tuorli
2 cucchiai di panna da cucina
1 bustina di vanillina
buccia grattugiata di 2 limoni
sale quanto basta


per la copertuta:

300 gr cioccolato latte
300 gr cioccolato fondente
200 gr cioccolato bianco

Naturalmente per la copertura la quantità di cioccolato da utilizzare dipenderà dai propri gusti personali.
Montare i tuorli con lo zucchero, sale, panna, vanillina e buccia di limone. Aggiungere a poco a poco la farina setacciata e mescolare con un cucchiaio di legno per rendere il tutto omogeneo. Prendete una manciata di pasta e sfregatela tra le mani: questa operazione, chiamata come dicevamo prima sabbiatura, servirà a ridurre la pasta in piccoli granelli. Aggiungere burro ammorbidito a temperatura ambiente e impastare. Avvolgere in pellicola trasparente e far riposare almeno un ora in frigo. Passata l' ora, stendere la pasta in una sfoglia alta mezzo cm. Con uno stampino a forma di cuore ricavare i cuoricini.



In una teglia rivestita con carta oleata adagiare i cuoricini e cuocere a 180°. I minuti di cottura sono molto relativi e dipendono dal forno. Per me la cottura è stata di circa 15 min. Una volta cotti far raffreddare.



Nel frattempo spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere in una ciotola posta a bagnomaria. Naturalmente una ciotola per ogni tipo di cioccolato. Sempre mantenendo la ciotola a bagnomaria immergere i biscotti e posizionarli ad asciugare sopra un foglio di carta oleata. In circa due ore, due ore e 30 i biscotti sarranno pronti da gustare!


L' idea in più.

Per una presentazione speciale porre i biscotti in una scatola rivestita con carta velina alimentare o incartarli uno per uno con pellicola argentata e velina colorata! Effetto assicurato!

6 commenti:

Carolina ha detto...

Carinissima l'idea di impacchettarli con la carta velina dai colori così vivaci e belli... Gustosa anche la ricetta!
Buona serata!

sweetcook ha detto...

Siamo in due a non amare particolarmente questa festa, però se è il pretesto per cimentarsi in cucina allora la amo alla follia:)Sono sicura che non è rimasto nemmeno un cuoricino;)

Mariluna ha detto...

anch'io sono del tuo parere...intanto ben arrivata tra noi e poi complimenti per l'idea molto sfiziosa!!!
*___*

Melania ha detto...

grazie a tutte per il benvenuto.. :)

Anonimo ha detto...

Ben arrivata e complimenti per i biscotti, oggi i voglio provare e ti saprò dire, ciao

Melania ha detto...

fammi sapere